NEWS

Vai all'archivio news

img
img
img

Area destinata alla pubblicazione delle indicazioni fornite dal Ministero dell’Istruzione, dal Comitato Tecnico Scientifico istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile; dei Protocolli di Istituto elabor

img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img
img

ARTICOLI

AUGURI DI PASQUA 2021

I bambini della scuola dell'Infanzia augurano a tutti una serena e felice Pasqua!

https://drive.google.com/file/d/1p03d7d_cQ8CBgdBusOhg9jB38MCW108O/view?usp=sharing

Aggiornato il 31/03/2021 14:30
Pubblicato da MONACELLI PAOLA
Aggiornato il 26/03/2021 12:50
Pubblicato da MONACELLI PAOLA
DANTEDì - 25 MARZO 2021

DANTEDì - 25  MARZO 2021 

Quest’anno si festeggia la seconda edizione del Dantedì, come per la prima, nel nostro Paese e nel modo, il 25 marzo è riconosciuto come il giorno in cui Dante inizia il suo straordinario viaggio, e sono numerose le iniziative per celebrare il Sommo Poeta e la sua opera.

Il 2021, inoltre, è un anno speciale poiché si commemorano i 700 anni dalla morte, avvenuta a Ravenna nella notte tra il 13 e il 14 Settembre 1321.

L’opera dantesca continua ad essere attuale, unica e immortale, un patrimonio letterario, una testimonianza di cuore e ragione che dimostra che non importa se si smarrisce la retta via, perché il desiderio, la passione e la conoscenza portano l’uomo a salvarsi. In questi tempi bui anche la luminosità della cultura può darci la speranza di salvezza.

Ai nostri studenti, che anche quest’anno si sono impegnati nella realizzazione di lavori sulla Commedia, e poiché il 17 marzo si sono celebrati i 160 anni dalla nascita dell’Unità d’Italia, vogliamo ricordare le parole del Presidente della Repubblica: “Dante è il grande profeta dell’Italia, un patriota visionario, il poeta italiano e civile per eccellenza, che a distanza di secoli ha trasmesso alimento vitale a poeti, artisti e uomini politici del Risorgimento che hanno costruito l’unità d’Italia, di cui Dante è padre e pilastro essenziale”.

 

Si allegano i lavori degli alunni delle classi seconde della Scuola Secondaria di I grado che sono stati realizzati ispirandosi a due tematiche:

  • Divine parole:

rivisitazione dei versi danteschi anche in chiave moderna;

composizioni libere ispirate a luoghi, motivi e personaggi;

componimenti poetici quali calligrammi ed acrostici.

 

  • Divine immagini:

rappresentazione delle terzine dell’opera in chiave iconografica attraverso disegni a mano libera e fumetti.

 

 

 

Aggiornato il 25/03/2021 09:59
Pubblicato da MONACELLI PAOLA
Aggiornato il 28/01/2021 09:52
Pubblicato da MONACELLI PAOLA